Studio Legale Saverio Bartoli Italy-Trust Lawyers Italy-Trust Lawyers
Italy-Trust Lawyers

Tribunale di Milano 21 gennaio 2015

Il trust non è un soggetto di diritto.

L’atto istitutivo di un trust interno liquidatorio “anti-concorsuale”, cioè stipulato da una società ormai insolvente e poi dichiarata fallita per eludere la procedura fallimentare, ponendosi in contrasto con le norme imperative della legge fallimentare che presiedono alla liquidazione concorsuale,  non è riconoscibile nell’ordinamento italiano alla luce dell’art.15, § primo, lettera e) della Convenzione de L’Aja del 10 luglio 1985 sulla legge applicabile ai trust e sul loro riconoscimento, ratificata con legge 16 ottobre 1989, n. 364, secondo il quale un trust non può violare le norme imperative previste dalla lex fori in tema di “protezione di creditori in casi di insolvibilità”; dalla suddetta non riconoscibilità dell’atto istitutivo discende, pertanto, la nullità dell’atto dispositivo ex art.1418, comma 2, c.c. poiché il trasferimento dei beni dal disponente al trustee, trovando giustificazione causale nell’attuazione del programma destinatorio contenuto nell’atto istitutivo, risulta privo di causa.

Provvedimento massimato dall’Avvocato Saverio Bartoli (riproduzione riservata)

Contattaci

Acconsento al trattamento dei dati personali.
Consenso ai sensi dell'Informativa Art.13 del Regolamento UE n. 2016/679: In esecuzione dell'informativa, recante disposizioni a tutela delle persone e degli altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il/la Richiedente fornisce il consenso al trattamento dei propri dati personali, per gestire la presente richiesta di informazioni. IN NESSUN CASO i suoi dati saranno ceduti a terzi a qualsiasi titolo.