Studio Legale Saverio Bartoli Italy-Trust Lawyers Italy-Trust Lawyers
Italy-Trust Lawyers

Tribunale di Firenze - Giudice Tutelare 8 aprile 2004

I genitori di Tizio, minore invalido civile al 100% a seguito di lesioni subite durante il parto e titolare di una ingente somma riveniente dal risarcimento del danno conseguito dalla struttura ospedaliera responsabile, ottengono dal Giudice Tutelare, l’autorizzazione a compiere, nell’interesse del minore, la seguente operazione di investimento immobiliare: a) acquisto, da parte del minore, di un immobile ad uso ufficio, mercé subentro al padre nel contratto preliminare già stipulato da quest’ultimo; b) istituzione, da parte del minore, di untrust destinato a durare fino alla sua morte, avente quale trustee sua sorella maggiorenne, quali guardiani i suoi genitori e quale oggetto la somma necessaria all’acquisto, da parte del trustee (parimenti mercé subentro nel preliminare già stipulato dal padre del minore), dell’usufrutto di un immobile ad uso abitativo (il trust durerà fino alla morte del minore, che ne sarà unico beneficiario vitalizio, mentre beneficiari finali ne saranno l’eventuale coniuge e gli eventuali figli del minore); c) partecipazione all’istituzione del trust anche dei genitori, i quali trasferiranno a loro volta al trustee la somma necessaria all’acquisto, da parte di costui (con il consueto subentro nel preliminare di cui si è detto), della nuda proprietà dell’immobile di cui sub b) (N.B.: onde evitare di far stipulare ai genitori del minore un atto liberale vietato ex artt.774 primo comma prima parte e 777 primo comma cc – e precisamente una donazione indiretta in favore dei beneficiari finali del trust sopra descritto – è stato poi deciso di strutturarlo in modo diverso: il ruolo di disponenti è stato, infatti, assunto esclusivamente dai genitori del minore, i quali hanno trasferito alla sua sorella-trustee la somma necessaria all’acquisto della piena proprietà dell’immobile).

Provvedimento massimato dall’Avvocato Saverio Bartoli (riproduzione riservata)

Contattaci

Acconsento al trattamento dei dati personali.
Consenso ai sensi dell'Informativa Art.13 del Regolamento UE n. 2016/679: In esecuzione dell'informativa, recante disposizioni a tutela delle persone e degli altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il/la Richiedente fornisce il consenso al trattamento dei propri dati personali, per gestire la presente richiesta di informazioni. IN NESSUN CASO i suoi dati saranno ceduti a terzi a qualsiasi titolo.