Studio Legale Saverio Bartoli Italy-Trust Lawyers Italy-Trust Lawyers
Italy-Trust Lawyers

New York: Supreme Court, Nassau County, L. B. Austin, J. S. C. – sentenza 26 settembre 2000 [Rita Eredics v Chase Manhattan Bank and others]

Totten trust – deposito di somme in conti correnti in trust – beneficiario è il coniuge

Divorzio dei coniugi – nessuna modifica delle disposizioni del trust – morte del disponente intestato – validità del totten trust – diritti del coniuge-beneficiario salvi

Laddove un soggetto istituisca un trust revocabile, attraverso il deposito di somme di denaro in uno o più conti bancari (Totten trust), a beneficio del coniuge, e successivamente muoia intestato, senza aver modificato in nulla le disposizioni del trust, il (Totten) trust è da considerarsi valido ed efficace e, conseguentemente, sono salvi i diritti del coniuge beneficiario.

In questa situazione, l’intervento del divorzio tra disponente e beneficiario, qualora gli accordi patrimoniali lascino invariate le disposizioni del (Totten) trust, non pregiudica alcun diritto del beneficiario.

Provvedimento massimato dall’Avvocato Saverio Bartoli (riproduzione riservata)

Contattaci

Acconsento al trattamento dei dati personali.
Consenso ai sensi dell'Informativa Art.13 del Regolamento UE n. 2016/679: In esecuzione dell'informativa, recante disposizioni a tutela delle persone e degli altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il/la Richiedente fornisce il consenso al trattamento dei propri dati personali, per gestire la presente richiesta di informazioni. IN NESSUN CASO i suoi dati saranno ceduti a terzi a qualsiasi titolo.