Avvocato Trust Firenze - Saverio Bartoli

Avvocato Trust Firenze - Saverio Bartoli

Dal 1999 l'Avvocato Saverio Bartoli del foro di Firenze si occupa di Trust e di altri meccanismi di protezione e pianificazione patrimoniale dal punto di vista sia professionale che scientifico.

Nel corso degli anni, infatti, l'Avvocato Saverio Bartoli ha scritto numerose monografie e saggi per riviste scientifiche, partecipando altresì, in qualità di relatore, a svariati convegni e seminari in tutta Italia.

Nell'anno 2007, inoltre, l'Avvocato Saverio Bartoli è stato membro di una commissione di studio formata dal Consiglio Nazionale del Notariato, la quale ha predisposto prima uno studio sulla validità o meno delle clausole utilizzate negli atti di trust redatti in Italia e poi un disegno di legge  sul trust di diritto italiano (il cosiddetto “contratto di fiducia opponibile ai terzi”), che è stato inserito, nell'autunno di quell'anno, nella bozza della legge finanziaria, per essere poi stralciato dal testo definitivamente approvato solo per mancanza della necessaria copertura finanziaria.

Di seguito viene riportato per esteso il curriculum dell'Avvocato Saverio Bartoli:

Luogo e data di nascita: Firenze, 14/12/1962

Studi:

Professione:

PUBBLICAZIONI (selezione)

Monografie:

Saggi in opere collettanee e su riviste (selezione):

Convegni (selezione):

A partire dal 1999, ho partecipato in tutta Italia – nella veste di relatore – ad oltre un centinaio di convegni dedicati al trust ed alla destinazione patrimoniale nelle loro varie implicazioni; ne cito qui di seguito solo alcuni:

Esperienze (selezione):

Contattaci

Acconsento al trattamento dei dati personali.
Consenso ai sensi dell'Informativa Art.13 del Regolamento UE n. 2016/679: In esecuzione dell'informativa, recante disposizioni a tutela delle persone e degli altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il/la Richiedente fornisce il consenso al trattamento dei propri dati personali, per gestire la presente richiesta di informazioni. IN NESSUN CASO i suoi dati saranno ceduti a terzi a qualsiasi titolo.